Darsena DARSENA DI CITTA'

Sospiro di sollievo per la Darsena: i fondi per la riqualificazione arriveranno


DarsenaIl consiglio dei Ministri dello scorso 19 maggio ha dato il via alla seconda tranche dei finanziamenti che permetteranno di coprire altri 50 progetti del cosiddetto Bando Periferiee. Dopo la delusione di gennaio, una bella notizia per la città. Si tratta di 800 milioni che permetteranno di finanziare altri 50 progetti in graduatoria, arrivando così fino alla posizione numero 74. Ravenna si è classificata 73esima, quindi i 12,8 milioni richiesti (sui 26 totali) arriveranno in città. Sono tredici i progetti, presentati in gran parte da privati. Previsto, tra le altre cose, l’allungamento del sottopasso della stazione e la riqualificazione delle fognature. Non mancano però i progetti privati, come il secondo stralcio di Darsena Pop Up, la riqualificazione del cosiddetto Sigarone, una passerella in legno lungo la banchina e progetti di mobilità alternativa. In totale si prevedono investimenti per 26 milioni di euro.

Ad annunciare il provvedimento è stato il presidente dell’Anci, Antonio Decaro:  “La Cassa Depositi e Prestiti prevede che gli enti coinvolti nel progetto possano accedere a un fondo che ci consentirà di sostenere le spese di progettazione degli interventi di riqualificazione, senza oneri per interessi o commissioni. A questo proposito – ha concluso Decaro – il 30 maggio prossimo nella sede dell’Anci a Roma è previsto un incontro informativo e formativo gestito da Anci e Cdp, per spiegare agli amministratori e ai tecnici le modalità e le condizioni di accesso al Fondo”.