Harbour Pilot approda in città: negozio a Borgo San Rocco

La boutique del mare raddoppia e, dopo quello di Marinara, apre un secondo negozio di abbigliamento a Ravenna

RAVENNA Ha aperto quattro anni fa portando tra le pareti di un negozio quella è la sua grande passione ancor prima che il suo lavoro. Stefano Stagnaro, di professione pilota del porto di Ravenna, ha lanciato il brand Harbour Pilot, diventato negli anni un marchio di abbigliamento riconosciuto dagli appassionati di mare e non solo. Il primo negozio è stato aperto, insieme alla compagna, a Marinara. Ora arriva il secondo store, questa volta a Ravenna, nel Borgo San Rocco, in via Renato Serra 14.

Stagnaro, originario di Genova ma da anni residente a Marina di Ravenna, è stato conquistato dal Borgo San Rocco: “E’ un angolo di Ravenna delizioso, ricco di passaggio e di storia”. L’avventura di Harbour Pilot, però, non si vuole fermare qui: l’obiettivo è aprire a Genova e, grazie ad alcuni contatti, provare poi ad approdare negli Stati Uniti. “Si tratta di un progetto di medio-lungo periodo – spiega – i contatti ci sono, con l’e-commerce ci siamo fatti conoscere anche all’estero. Per ora però mi concentro su questo nuovo negozio a Ravenna”.

Il nuovo negozio in Borgo San Rocco manterrà viva l’ambientazione marittima di Harbour Pilot. Le pareti saranno colorate come il fumaiolo del transatlantico della compagnia navigazione Italia che, nel Novecento, faceva la spola con gli Stati Uniti.

Il negozio aprirà sabato 17 dicembre (inaugurazione 10-12.30 con un rinfresco, pomeriggio 15-19) e sarà, come quello di Marinara (che rimarrà aperto), un piccolo museo della marineria dove trovare navi, quadri, libri, bussole, ex voti che parlano del mare. La linea, poi, negli ultimi anni ha rivoluzionato il suo stile grazie alla collaborazione con Andrea Bagattoni, visual già noto nel mondo della moda a Ravenna, Bologna, Milano e non solo. “Abbiamo dato vita – spiega Stagnaro – ad una collezione più fashion ed elegante che si espande senza perdere l’originalità del brand”. Un brand che, da qualche anno, si trova anche a bordo delle navi Snav, grazie all’apertura di otto corner shop a bordo.